Caricamento...

IVES: elettrostimolazione intravescicale

L’ elettrostimolazione intravescicale (IVES) è una forma mini-invasiva di trattamento che prevede la introduzione di un piccolo catetere in vescica attraverso il quale si effettua una stimolazione di specifici recettori di segnale (meccanocettori vescicali), consentendo la attivazione della via afferente (che va dalla vescica al sistema nervoso centrale) che a sua volta induce una contrazione detrusoriale per via riflessa. La IVES riproduce il normale riflesso minzionale, e può essere adottata negli stati di ipocontrattilità detrusoriale non associata a stati ostruttivi, iperreflessia, prolasso vescicale, o insufficienza renale cronica

Ritorno all'elenco